Ad aprile 2021 immatricolate 145.033 nuove auto (+3276,79% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, periodo del primo lockdown )

Roma, 3 maggio - Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili comunica che ad aprile 2021 sono state immatricolate 145.033 autovetture a fronte di 4.295 immatricolazioni nello stesso mese dell’anno precedente, con un aumento di quasi il 3300%.

I trasferimenti di proprietà sono stati invece 281.483 a fronte di 23.020 passaggi registrati ad aprile 2020, con un aumento di circa il 1100%.

Gli incrementi che si sono avuti ad aprile 2021, apparentemente anomali, vanno ovviamente valutati alla luce del confronto con un periodo dello scorso anno che, a causa del primo lockdown per l’emergenza sanitaria da Covid-19, ha visto la chiusura obbligata di agenzie e concessionari.

Il volume globale delle vendite mensili, pari a 426.516, ha interessato per il 34,00% vetture nuove e per il 66,00% vetture usate.

Le immatricolazioni rappresentano le risultanze dell’Archivio Nazionale dei Veicoli al 30.4.2021, mentre i dati relativi ai trasferimenti di proprietà si riferiscono alle certificazioni rilasciate dagli Uffici della Motorizzazione nel mese di aprile 2021.

 

I dati di dettaglio sono disponibili nelle seguenti tabelle:

Mercato del nuovo

Immatricolazioni per marca e provincia

Top 10 modelli immatricolati

Mercato dell'usato

Data di ultima modifica: 03/05/2021
Data di pubblicazione: 03/05/2021