PinQua: la Corte dei Conti ha registrato il decreto di approvazione degli elenchi beneficiari

Il decreto prevede un ammontare complessivo di 2,82 mld per ridurre il disagio abitativo
Programma innovativo per la qualità dell'abitare

5 novembre 2021 – E’ stato registrato ieri dalla  Corte dei Conti e pubblicato nello stesso giorno sul sito del Mims il Decreto Ministeriale n. 383 del 7 ottobre 2021 di approvazione degli elenchi dei beneficiari e delle proposte presentate da Regioni, Comuni e Città Metropolitane, per l’attuazione del Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare (PINQuA). 
 
Gli interventi previsti dal decreto, che sono finalizzati a ridurre il disagio abitativo aumentando il patrimonio di edilizia residenziale pubblica, a rigenerare il tessuto socioeconomico dei centri urbani, a migliorare l’accessibilità, la funzionalità e la sicurezza di spazi e luoghi degradati, spesso localizzati nelle periferie, ammontano complessivamente a 2,82 miliardi di euro. 
 
Gli elenchi sono redatti tenendo conto della riserva del 40% delle risorse per le Regioni del Mezzogiorno e dell’obbligo di finanziamento di almeno una proposta per ciascuna Regione: tutti i beneficiari sono stati informati sia della pubblicazione del decreto che degli adempimenti e dei relativi termini previsti.

Dalla data di pubblicazione, infatti, il decreto è pienamente in vigore e decorre il termine di 30 giorni per trasmettere i nuovi cronoprogrammi (ovvero il 5 dicembre) e gli altri adempimenti previsti dal Decreto.

Clicca qui per saperne di più sul Programma Innovativo per la qualità dell'abitare

Tags
Data di ultima modifica: 16/11/2021
Data di pubblicazione: 05/11/2021