Cambio di residenza sulla patente di guida

La richiesta di aggiornamento della residenza per l'intestatario della patente può essere effettuata quando si presenta la domanda di iscrizione anagrafica nel Comune di nuova residenza, oppure di cambio di abitazione nel Comune di residenza.

Per fare la richiesta occorre compilare un modulo in distribuzione negli uffici comunali.
Il Comune che accoglie la richiesta comunica la variazione della residenza al Ministero.
Il Ministero, sulla base delle informazioni ricevute dal Comune, aggiorna la residenza dell'interessato negli appositi archivi informatici.

Il Ministero, dopo l'aggiornamento, non invia alcun adesivo con l'indicazione della nuova residenza, né per la carta di circolazione (dal 1/10/2020), né per la patente (dal 2/3/2013).
Sul sito www.ilportaledellautomobilista.it è disponibile, se necessario, l'attestazione della residenza registrata negli archivi informatici del Ministero.
Per scaricare l'attestazione occorre
- accedere al sito www.ilportaledellautomobilista.it dopo essersi registrati
- selezionare la voce di menù "Accesso ai servizi" e poi "Attestato di residenza".

Se l'indirizzo di residenza non risulta correttamente aggiornato oppure se ci sono problemi di registrazione al sito www.ilportaledellautomobilista.it occorre contattare
- numero verde 800232323 (purtroppo è un servizio spesso occupato: per parlare con l'operatore, nei periodi di maggior traffico e di minor presenza di personale, occorre comporre più volte il numero, consecutivamente, senza pause tra un tentativo e l'altro)
oppure
- email uco.dgmot@mit.gov.it.
Per ricevere assistenza nel caso di residenza non correttamente aggiornata occorre specificare nome, cognome, luogo e data di nascita, numero patente, numero eventuale targa, data del cambio di residenza, nuovo indirizzo di residenza completo dell'indicazione della provincia e del cap.

Data di ultima modifica: 03/08/2021
Data di pubblicazione: 11/02/2016