Trasporto pubblico locale

Decreto Dirigenziale riguardante l’autorizzazione, alla società CERTRA s.r.l. con sede legale in via dei Portici, 70 – 39100 Bolzano (BZ), a svolgere le procedure di valutazione di conformità e di esame “CE” dei componenti di sicurezza – Allegato V – moduli B, D, F, G, H e dei sottosistemi Allegato VII per le tipologie 1, 2, 3, 4 e 6 di cui all’allegato I della Direttiva 2000/9/CE.

Decreto Dirigenziale riguardante l’autorizzazione, alla società BUREAU VERITAS S.P.A. con sede legale in via Miramare, 15 – 20126 – Milano (MI), a svolgere le procedure di valutazione di conformità e di esame “CE” dei componenti di sicurezza – Allegato V – moduli B, D, F, G, H e dei sottosistemi Allegato VII per le tipologie 1, 2, 3, 4, 5 e 6 di cui all’allegato I della Direttiva 2000/9/CE.

Disposizioni tecniche applicate a funivie, funicolari, sciovie a fune alta e bassa e a slittinovie in trasporto pubblico destinate al trasporto di persone come definite al punto 1.1 dell’allegato al D.D. 337/2012.

Scopo delle presenti disposizioni tecniche è una rielaborazione organica della precedente normativa relativa al personale, all’esercizio, alle verifiche e prove funzionali, alle prove periodiche, alla manutenzione e alle modifiche tecniche che non costituiscono varianti costruttive.

 

In allegato l'avviso pubblicato sulla G.U. e la documentazione da trasmettere al Ministero per accedere al beneficio previsto dalla legge 47 del 2004, art. 23.

Individuazione di modalità innovative e sperimentali per il concorso dello Stato al raggiungimento degli standard europei del parco mezzi destinato al trasporto pubblico locale e regionale, in particolare per le persone a mobilità ridotta, ai sensi della legge 28 dicembre 2015, n. 208. Anni 2017,2018 e 2019.

Disciplina di attuazione della direttiva 2014/94/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di una infrastruttura per i combustibili alternativi.

Contributi per l’acquisto e la sostituzione di autobus destinati al TPL per le regioni a statuto ordinario. Art.13 c.2 L.166/02 – ANNO 2014

Contributi per l’acquisto e la sostituzione di autobus destinati al TPL per le regioni a statuto ordinario. Art.13 c.2 L.166/02 – ANNO 2014

A seguito di Accordo di Programma tra Ministero Infrastrutture Trasporti e Provincia Reggio Emilia in data 23 settembre 2015 con il quale è stato disciplinato il trasferimento della funzione concessoria dallo Stato alla Provincia, relativamente alla gestione dello Scalo di Dinazzano, è stato emanato il presente DPCM ai sensi dell'art. 12, comma 1 del Decreto Legislativo 422 del 1997 e art. 7, comma 1 della Legge 59 del 1997.  

Contributi per l’acquisto e la sostituzione di autobus destinati al TPL per le regioni a statuto ordinario. Art.144 c.1 L.388/00 – ANNO 2014