Trasporto marittimo

Il Programma Operativo Nazionale (PON) Infrastrutture e Reti  2014-2020 interviene nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e prevede investimenti in tre settori: le infrastrutture ferroviarie, le infrastrutture portuali e i sistemi di trasporto intelligenti. 

Programma ha avuto l'obiettivo di assicurare maggiore efficienza al sistema di accessibilità e mobilità in vista dell’ottimizzazione delle connessioni e dei rapporti tra le aree aeroportuali, le infrastrutture urbane (in particolar modo quelle ferroviarie), le aree retroportuali e i territori circostanti.

I Progetti Pilota "Complessità territoriali" e "Aree sottoutilizzate" hanno l'obiettivo di rafforzare le connessioni tra grandi reti infrastrutturali e sistemi di città.

Il Piano della Logistica è stato definito attraverso 10 linee strategiche di intervento caratterizzate da 51 azioni che interessano i diversi settori dei trasporti e della logistica nonché le norme, le regole e le valutazioni degli effetti degli interventi che saranno realizzati.

L'Osservatorio ha l'obiettivo di creare una banca dati e un sistema informativo pubblico correlati a quelli regionali e di assicurare la verifica dell'andamento del settore e del completamento del processo di riforma.

Il Programma Operativo Nazionale (PON) interviene nelle aree "Convergenza" (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia) ed ha l'obiettivo di contribuire alla valorizzazione della posizione del Paese nel bacino del Mediterraneo.

La Piattaforma Tecnologica Nazionale Marittima – PTNM nasce nel 2005 dalla forte volontà del sistema economico di avere un luogo di confronto unico fra l’industria, il sistema ricerca e le amministrazioni in materia di ricerca, formazione e innovazione.

Il Programma Operativo Nazionale (PON) Trasporti è rivolto alla riqualificazione ed al potenziamento del sistema dei trasporti del Mezzogiorno mediante investimenti sulle infrastrutture di valenza nazionale.

Progetto per la  la definizione della rete di trasporto dei paesi dell’Europa sud-orientale, una regione fondamentale nei trasporti tra Unione Europea e Estremo Oriente.