Programma INTERREG

Interreg è un’Iniziativa Comunitaria finanziata dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) per la cooperazione tra regioni dell'Unione europea. A differenza della maggior parte dei programmi europei, in questo caso gli Stati Membri non gestiscono direttamente il programma, che invece è affidato dalla Commissione europea a una specifica Autorità di Gestione transnazionale che coordina le regioni ricomprese nello spazio di cooperazione, e presenta direttamente alla Commissione un Programma Operativo che definisce la strategia comune di sviluppo per lo spazio e individua gli Assi, ovvero le tematiche, verso cui indirizzerà le risorse a disposizione.

Ulteriore specificità di questa iniziativa è che i progetti dei diversi Programmi sono proposti da un partenariato transnazionale, il quale deve sottoporre la propria idea all’interno di uno degli Assi previsti dal Programma.

L’intero territorio dell'Unione europea e le regioni limitrofe sono state considerate ammissibili per la cooperazione transnazionale dei Programmi Interreg IIIB. Le aree ammissibili hanno compreso 13 raggruppamenti di regioni: Mediterraneo occidentale, Spazio Alpino, Europa sud-occidentale, Europa nord-occidentale, Mare del Nord, Mar Baltico, Regioni periferiche settentrionali, CADSES (Europa centrale, Adriatico, Danubio ed Europa sud-orientale), "Archimed", Arco atlantico, Regioni ultraperiferiche. Per la sezione C tutto il territorio comunitario è stato considerato ammissibile.

Contenuto in fase di migrazione. Approfondimenti e materiali relativi al Programma sono ancora disponibili sul portale storico del MIT.

Risultati dei Programmi Interreg IIIB e IIIC 2000-2006 in Italia

Data di ultima modifica: 09/02/2016
Data di pubblicazione: 09/02/2016