Circolare numero 38 del 12/12/2016

Descrizione breve

Visite ispettive per il rilascio della certificazione obbligatoria alle Agenzie italiane per il Lavoro Marittimo che si occupano di reclutamento di personale marittimo (Convenzione MLC 2006).

 

 

 

 

Com’è noto la Convenzione MLC 2006 è stata ratificata con Legge 23 settembre 2013, n. 113 ed entrata in vigore nell’ordinamento il 19 novembre 2014 .

Ai fini di dare applicazione alle disposizioni della MLC 2006 l’Unione Europea ha emanato la Direttiva 2013/54/UE relativa alle Responsabilità dello Stato di bandiera ai fini della conformità alla Convenzione della normativa nazionale.

Tale Direttiva è stata recepita nell’ordinamento con il Decreto Legislativo 15 febbraio 2016, n. 32, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale n. 57 del 9/3/2016.

Ai sensi dell’art. 4, comma 2 del sopra indicato Decreto Legislativo 32/2016, il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto assicura il controllo ed il coordinamento dell’attività ispettiva.

Il comma 3 dello stesso articolo individua negli Uffici Marittimi Periferici l’Autorità Locale Competente per l’attività di ispezione e certificazione.

Inoltre, come è noto le disposizioni della Regola 1.4 e Standard A.1.4. della Convenzione OIL MLC, 2006, nel caso di reclutamento di personale marittimo attraverso l’utilizzo di servizi privati, prevede che  questi non possano esercitare la propria attività se non sono autorizzati e certificati.

I provvedimenti indicati in oggetto disciplinano l’attività relativa al Reclutamento della Gente di Mare/Personale Marittimo e regolano la certificazione delle Agenzie di Manning tenuto conto delle disposizioni del Decreto legislativo 15 febbraio 2016, n. 32 attuativo della Direttiva 2103/54/UE.

Premesso quanto sopra si trasmettono i seguenti provvedimenti in corso di pubblicazione sul sito web del Ministero:

  • D.D. 2 agosto 2016, n. 124 concernente Regolamento per la certificazione delle Agenzie per il Lavoro Marittimo Italiane che svolgono attività di Reclutamento della gente di mare, che, come indicato all’art. 2, comma 1 dello stesso, si applica a tutte le Agenzie che si occupano del reclutamento del personale marittimo (inteso come tutto il personale impiegato o ingaggiato o lavoratore a qualsiasi titolo a bordo di una nave alla quale si applica la Convenzione OIL MLC, 2006). Il citato D.D. n. 124/2016 contiene, in allegato, il modello di certificato di conformità da rilasciare all’Agenzia Italiana per il Lavoro Marittimo.
  • D.D. 22 novembre 2016, n. 185 concernente  Approvazione delle Linee Guida per le visite ispettive finalizzate al rilascio del certificato di conformità alla Convenzione OIL MLC, 2006 alle Agenzie Italiane per il lavoro Marittimo che si occupano di reclutamento del personale marittimo (inteso come indicato a paragrafo precedente).

Gli allegati al decreto sono i seguenti:

  • Allegato 1-  Linee Guida per le ispezioni alle Agenzie di Reclutamento del personale marittimo
  • Allegato 2-   Rapporto di Ispezione
  • Allegato 3-   Lettera informativa sui diritti e doveri  in lingua italiana ed inglese per chi viene imbarcato a bordo.

Come è noto, infine, ai sensi del  D.M. 29 novembre 2013 le agenzie di intermediazione devono essere autorizzate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.  Alla luce della nuova normativa vigente e della competenza del Ministero del Lavoro in materia di Agenzie di intermediazione la scrivente ha emanato i due provvedimenti de quo che vanno a disciplinare ed integrare l’autorizzazione allo svolgimento di attività di Reclutamento delle Agenzie di intermediazione per la parte relativa al settore marittimo nonché la relativa attività di controllo e monitoraggio.

L’autorizzazione rilasciata ai sensi del DM 29/11/2013 dal Ministero del Lavoro è da intendersi come propedeutica per la richiesta della certificazione MLC 2006.

In relazione a quanto comunicato dal Ministero del Lavoro le Agenzie di intermediazione autorizzate sono le seguenti:

  • INTEMPO S.p.A. con sede a Milano via Palmanova 67;
  • Quanta S.p.A con sede a Milano via Assietta, 19;
  • Enterprise Shipping Agency con sede in Genova via Fieschi, 5;

Si invitano, pertanto, le CC.PP. territorialmente competenti a procedere secondo le disposizioni fornite con i D.D. in oggetto alle verifiche per il rilascio della certificazione obbligatoria per le Agenzie del Lavoro Marittimo che si occupano di reclutamento della Gente di Mare/Personale Marittimo.

Si prega accusare ricevuta e assicurazione di adempimento.

Data emissione
12-12-2016
Tipologia atto
Circolare
Numero
38
Protocollo
33573
Data di ultima modifica: 16/01/2017
Data di pubblicazione: 13/12/2016