Circolare numero 74 protocollo 5172337 del 18/09/1998

Descrizione breve

Concessioni demaniali marittime per impianti di pesca ed acquicoltura

Testo:

Con nota n. 601556 del 27 luglio 1998, la Direzione _Generale della Pesca e dell’Acquacoltura del Ministero per le Politiche Agricole, ha trasmesso, condividendone i contenuti, una nota della FEDERCOOPESCA nella quale si evidenzia che le Capitanerie di Porto disciplinano tuttora le concessioni relative ad impianti di pesca ed acquacoltura con licenze quadriennali anziché con atti formali determinando, di fatto, degli ostacoli all’ottenimento di contributi sia comunitari che nazionali.

In proposito si ritiene di richiamare l’attenzione di codesti Comandi sul contenuto della circolare n. 219 in data 17 luglio 1986 con la quale furono impartite le opportune disposizioni riguardanti il rilascio delle concessioni di cui trattasi a mezzo di atti formali, previa, beninteso, la conclusione, con esito favorevole, della necessaria istruttoria.

Essendo confermati i presupposti che portarono all’emanazione della citata circolare, si ribadisce la necessità che le concessioni in parola siano regolamentate da atti formali di concessione aventi durata almeno pari al tempo richiesto per l’ammortamento dell’intero investimento e al periodo vincolativo di cui all’articolo 19 della legge n. 41/1982 e successive modificazioni ed integrazioni.

IL DIRETTORE GENERALE

F.to CILIBERTI

Temi/Argomento
Data emissione
18-09-1998
Tipologia atto
Circolare
Numero
74
Protocollo
5172337
Data di ultima modifica: 07/04/2016
Data di pubblicazione: 01/02/2016