Documentazione

Cerca una o più parole all'interno della documentazione
Seleziona un argomento per filtrare la documentazione

Metodologia BIM per una progettazione interoperabile e per una migliore efficienza del processo edilizio. Analisi dei processi ed applicazione al caso studio di un edificio sito nella Provincia di Brescia - Tesi di Laurea

Analisi dei processi ed applicazione al caso studio di un edificio sito nella Provincia di Brescia", tesi di laurea conseguita in Architettura triennale presso il Politecnico di Milano, dalla dott.ssa Giulia Carletti.
La tesi è scaturita dalle osservazioni e raccolte dati e riscontri avvenuti a seguito di stage di formazione professionale di 150 ore presso il Provveditorato OO.PP. di Milano.
La tesi riassume numerosi aspetti inerenti lo stato di fatto in Italia e nei paesi europei ed extraeuropei nei quali il BIM è metodologia in alcuni casi ben collaudata, riassume gli aspetti peculiari di ciascun approccio tecnico e normativo; focalizza la situazione di fatto in Italia, ed espone un campione dei risultati ottenuti da confronto tra l'applicazione di metodologie di progettazione "tradizionali" (CAD 2D, computo metrico estimativo da applicativi indipendenti) e dall'utilizzo di un approccio basato su metodologia BIM.

Data di ultima modifica: 11/10/2016
Data di pubblicazione: 10/10/2016

IL Giubileo 2000

Iniziative connesse alla celebrazione del Giubileo dell'anno 2000, di competenza del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

Data di ultima modifica: 18/10/2016
Data di pubblicazione: 06/10/2016

Nuova sede per la scuola dei Marescialli e dei Brigadieri dei Carabinieri - Firenze Castello

L’intervento riguarda la realizzazione della Nuova Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri, di Firenze Castello,consentirà l'unificazione delle attuali strutture didattiche sparse nel territorio nazionale, con una capacità per circa 2000 allievi, 200 corsisti e 500 unità del quadro permanente con il relativo personale civile docente e di servizio.

Data di ultima modifica: 18/10/2016
Data di pubblicazione: 05/10/2016

Rapporto sui sinistri marittimi 2015

Il Rapporto sui sinistri marittimi 2015 consiste in una pubblicazione contenente statistiche, analisi delle criticità e raccomandazioni relative ai sinistri marittimi in acque nazionali o limitrofe nel periodo 2007 - 2015. Viene realizzato con cadenza annuale dalla Direzione Generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne, ed è divulgato sia singolarmente sia in allegato al Conto Nazionale delle infrastrutture e dei trasporti.

Data di ultima modifica: 02/01/2018
Data di pubblicazione: 21/09/2016