Documentazione

Cerca una o più parole all'interno della documentazione
Seleziona un argomento per filtrare la documentazione

Seconda scadenza CEF Blending call. Proposte progettuali in ambito marittimo-portuale.

Al fine di promuovere una coesa partecipazione italiana degli operanti nel settore marittimo/portuale alla seconda scadenza del bando CEF Blending, la Direzione Generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne ha convocato una riunione il giorno 26 febbraio 2018 alle ore 10.00 presso la sede di Viale dell’Arte, 16, a Roma.

Sono state invitate tutte le organizzazioni interessate a partecipare ad eventuali proposte progettuali, in qualità di implementing bodies o  beneficiari, sul tema della riduzione delle emissioni navali con particolare riferimento ai combustibili alternativi (propulsione elettrica – anche con sistemi di ricarica in aree portuali -  e /o ibrida e GNL) ed al trattamento in area portuale delle acque di zavorra.

Data di ultima modifica: 27/02/2018
Data di pubblicazione: 16/02/2018

Linee guida per la redazione dei Piani Regolatori di Sistema Portuale

Il Piano Regolatore di Sistema Portuale si inserisce nel contesto della riforma della legislazione del settore portuale, disciplinata dal Decreto Legislativo 4 agosto 2016, n.169, come un’indispensabile premessa per una rinnovata strategia nazionale del settore. Il documento “Linee guida per la redazione dei Piani Regolatori di Sistema Portuale” predispone apposite linee guida per la redazione dei piani regolatori di sistema portuale, delle varianti stralcio e degli adeguamenti tecnico funzionali.

Data di ultima modifica: 01/02/2018
Data di pubblicazione: 31/01/2018

Consultazione pubblica sull'attuazione della direttiva (UE) 2016/1629

Consultazione pubblica sulle disposizioni:
- per il recepimento della direttiva (UE) 2016/1629 del Parlamento europeo e del Consiglio, che stabilisce i requisiti tecnici per le navi adibite alla navigazione interna;
- per la modifica conseguente dei relativi strumenti normativi secondari attualmente vigenti o che abbiano già iniziato l’iter legislativo.
Su richiesta di associazioni del settore, il termine per l’invio delle osservazioni, fissato al 12 febbraio 2018, è stato prorogato al 23 febbraio 2018.

Data di ultima modifica: 12/02/2018
Data di pubblicazione: 22/01/2018