Guida alla trasmissione delle violazioni che prevedono decurtazione punti

Per poter trasmettere all'Anagrafe Nazionale degli abilitati alla guida le comunicazioni relative alle violazioni delle norme per le quali è prevista la decurtazione del punteggio dei documenti di abilitazione alla guida, è necessario che l'organo/ente accertatore attivi un collegamento con il Sistema Informativo della Motorizzazione per il tramite del CED della Direzione Generale per la Motorizzazione, sito in  Via G. Caraci, 36 - 00157  Roma, utilizzando il modulo di richiesta collegamento, in cui devono essere indicate le modalità di collegamento e le modalità di trasmissione.

Il modulo “RICHIESTA DI ACCESSO ALL’ARCHIVIO NAZIONALE DEGLI ABILITATI ALLA  GUIDA PRESSO IL CED DELLA MOTORIZZAZIONE PER COMUNICAZIONE DELLE VIOLAZIONI  DI CUI ALL’ART. 126 BIS DEL CODICE DELLA STRADA – PATENTE A PUNTI” dovrà essere inviato, corredato di copia di un documento di identità del responsabile ivi indicato, tramite posta elettronica agli indirizzi:

mot7@mit.gov.it

assistenza.dgmot@mit.gov.it.

Dopo l'attivazione del collegamento saranno comunicati all'utente le credenziali di accesso.

Tramite accesso con tali credenziali al portale dell’automobilista ( www.ilportaledellautomobilista.it ),  saranno inoltre disponibili informazioni dedicate, manualistica  e funzionalità ad uso delle forze di Polizia tra le quali  informazioni riguardanti esclusivamente la regolarità della copertura assicurativa RCA e la regolarità della revisione dei veicoli.

Il collegamento  dedicato alla gestione delle decurtazioni punti patente viene concesso a titolo gratuito in virtù dell’assolvimento di tale funzione: tali collegamenti pertanto sono distribuiti agli Enti Accertatori in misura strettamente proporzionata all’uso esclusivo che ne viene fatto.

 

Le modalità di trasmissione possono essere di due tipi:

 

tramite inserimento in tempo reale (modalità on line);

tramite un file di dati, inviato con una procedura di file transfer (FTP).

Le istruzioni operative per la trasmissione on-line e/o FTP delle violazioni, la cui descrizione si trova nella tabella delle violazioni , sono dettagliate nei seguenti documenti:

 

manuale gestione infrazioni per patente;

manuale gestione infrazioni per abilitazioni trasporto professionale;

manuale gestione infrazioni per conducenti con patente rilasciata da Stato estero.

Gli utenti al primo collegamento dovranno utilizzare l'applicazione "GAEA" per censire i dati anagrafici dell'ente/organo accertatore e ottenere un codice identificativo, alfanumerico di 6 caratteri, che dovrà essere sempre utilizzato per ogni comunicazione attraverso le maschere di acquisizione dei verbali "AVEA" ,"AVCQ" e "GAPE".

La tabella delle violazioni, che determinano la decurtazione di punteggio, contiene per ogni norma violata l'articolo, il comma, l'ipotesi  ed il relativo punteggio da decurtare (raddoppiato nel caso di neopatentati), i quali devono essere utilizzati per l'inserimento delle violazioni, attraverso le applicazioni AVEA, AVCQ e GAPE.

Riguardo le modalità di accesso al CED del Dipartimento dei Trasporti Terrestri del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  si suggerisce di richiedere, laddove disponibile, l’accreditamento presso il polo della Regione.

Chiarimenti sulle procedure di attivazione del collegamento e sulla trasmissione dei dati possono essere richiesti a:

 

Help desk al numero 0641739999;            

tramite casella di posta elettronica:  assistenza.dgmot@mit.gov.it.

Data di ultima modifica: 24/01/2019
Data di pubblicazione: 23/01/2019