Pubblicazioni


Le pubblicazioni del MIT sono in fase di migrazione. Pubblicazioni mancanti o edizioni precedenti sono disponibili sul portale storico del MIT

Relazione relativa alla Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali - Anno 2016

La rete autostradale italiana è affidata in concessione a società con diversi concedenti. Il primo concedente è il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, subentrato ad Anas S.p.A. in tale ruolo a far data dal 1 ottobre 2012.
La rete autostradale a pedaggio, data in concessione dal Ministero delle Infrastrutture, è gestita da 24 società con 25 rapporti concessori, regolati da apposite convenzioni, atteso che la Società SATAP S.p.A. risulta titolare delle concessioni per la A21 (Torino – Piacenza ) e per la A4 (Torino – Milano ). L’intera rete si sviluppa per 5.886,6 Km ed è tutta in esercizio.

Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti - Anni 2015-2016

È disponibile, per la consultazione ed il “download”, il file del “Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti - Anni 2015-2016” (CNIT 2015-2016).

Il Conto, inserito nel Programma Statistico Nazionale di competenza del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, contiene i risultati  delle principali rilevazioni ed elaborazioni statistiche ufficiali del dicastero, dell’ISTAT e di altri enti di settore, offrendo un ampio panorama informativo sullo stato, l'evoluzione e le prospettive di sviluppo dei trasporti e delle infrastrutture.

Nel portale OpenData dell’Amministrazione sarà possibile, inoltre, scaricare ed utilizzare statistiche pubblicate sul CNIT.

Linee guida per la redazione dei Piani Regolatori di Sistema Portuale

Il Piano Regolatore di Sistema Portuale si inserisce nel contesto della riforma della legislazione del settore portuale, disciplinata dal Decreto Legislativo 4 agosto 2016, n.169, come un’indispensabile premessa per una rinnovata strategia nazionale del settore. Il documento “Linee guida per la redazione dei Piani Regolatori di Sistema Portuale” predispone apposite linee guida per la redazione dei piani regolatori di sistema portuale, delle varianti stralcio e degli adeguamenti tecnico funzionali.

Report finale Mit prove auto Euro 5 circolanti in Italia

Roma, 2 marzo 2017 – Il Ministero delle  Infrastrutture e dei Trasporti rende pubblico oggi il “Report finale del programma di prove per la valutazione del comportamento emissivo di vetture diesel euro 5 commercializzate in Italia con prove in laboratorio e su pista”.

Relazione anno 2015 sull'attività delle Autorità portuali

La Relazione sull'attività delle Autorità portuali è uno studio annuale che riassume gli interventi svolti nei porti sedi di Autorità portuali.

Statistiche sulla incidentalità nei trasporti stradali, anche con riferimento alla tipologia di strada - edizione 2016

Rapporto Finale edizione 2016, relativo alla “Produzione di statistiche sulla incidentalità nei trasporti stradali, anche con riferimento alla tipologia di strada."

Piano di comunicazione 2017

Lo scopo del Piano di Comunicazione del Mit, redatto ai sensi dell’art. 11 della Legge 7 giugno 2000, n. 150 è la valorizzazione e promozione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT), affinché i destinatari delle azioni di comunicazione istituzionale - siano essi cittadini, operatori del settore o Istituzioni - possano percepire un’immagine integrata, omogenea e facilmente riconoscibile dell’intero Dicastero.

Relazione relativa alla Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali - Anno 2015

La rete autostradale italiana è affidata in concessione a società con diversi concedenti. Il primo concedente è il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, subentrato ad Anas S.p.A. in tale ruolo a far data dal 1 ottobre 2012.
La rete autostradale a pedaggio, data in concessione dal Ministero delle Infrastrutture, è gestita da 24 società con 25 rapporti concessori, regolati da apposite convenzioni, atteso che la Società SATAP S.p.A. risulta titolare delle concessioni per la A21 (Torino – Piacenza ) e per la A4 (Torino – Milano ). L’intera rete si sviluppa per 5.872,0 Km ed è tutta in esercizio.

Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti - Anni 2014-2015

E' disponibile, per la consultazione ed il “download”, il file del “Conto Nazionale delle Infrastrutture e dei Trasporti - Anni 2014-2015” (CNIT 2014-2015).
Il Conto, stabilmente inserito nel Programma Statistico Nazionale di competenza dell’Amministrazione, contiene i risultati  delle principali rilevazioni ed elaborazioni statistiche ufficiali del Ministero, dell’ISTAT e di altri Enti di settore, offrendo un ampio panorama informativo sullo stato, l'evoluzione e le prospettive di sviluppo dei trasporti e delle infrastrutture.
Nel portale OpenData dell’Amministrazione sono, inoltre, scaricabili ed utilizzabili statistiche pubblicate sul CNIT.

 

Parere dell'Istituto Superiore di Sanità circa l'efficacia dei filtri antiparticolato (FAP)

L'Istituto Superiore di Sanità risponde alla richiesta di chiarimenti sull'efficacia dei dispositivi per l'abbattimento delle emissioni di particolato dai veicoli e gli effetti sulla salute.