Vertice al Mit con Platter e Kompatscher

Confermata la volontà di trasferire nel tempo più breve possibile il traffico merci dalla gomma alla rotaia
trasferimento merci 1

Roma, 24 maggio 2017 -  Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio,  ha incontrato il governatore dell'Alto Adige Arno Kompatscher, assieme al suo omologo della regione austriaca del Tirolo Günther Platter per discutere  del traffico delle merci lungo l'asse del Brennero e del trasferimento delle merci dalla strada alla rotaia.

Il Ministro si è detto soddisfatto dei progressi nella costruzione della galleria di base del Brennero, i cui lavori si prevede saranno ultimati entro il 2025.  “Il  tunnel più lungo del mondo è un’opera strategica per l’Italia e tutta l’Europa. Oggi sono operativi 8 cantieri”- precisa Delrio – e allo stato attuale per parte italiana il finanziamento ammonta a 3.028 mln. Ma nell’anno in corso saranno stanziati ulteriori 455 mln su un costo complessivo dell’opera di  4.400 mln”.

Il Ministro, il presidente tirolese e il governatore altoatesino si sono trovati d’accordo sulla necessità di misure e politiche tariffarie per rendere il trasporto ferroviario più  competitivo nei confronti di quello su strada.

“L'Italia ha già compiuto passi importanti in questa direzione”, ha confermato Kompatscher. “In particolare sul fronte della  pianificazione di interventi infrastrutturali e logistici riguardanti i porti, l’accessibilità stradale e ferroviaria, promuovendo in questo modo  l’intermodalità”.

Secondo Platter Italia è un partner forte e affidabile. “Il tunnel di base del Brennero favorirà la circolazione di persone e merci su un mezzo ecologico: il treno. Una volta realizzato, permetterà infatti di raggiungere Innsbruck da Bolzano in soli 45 minuti strada e ridurre così congestione del traffico, incidenti ed emissioni sia di gas serra che inquinanti”.

trasporto merci 2    trasporto merci 3

 

Data di ultima modifica: 25/05/2017
Data di pubblicazione: 25/05/2017