Strada Sassari-Alghero, De Micheli chiede lo sblocco dell’opera in Cdm

Verrà chiesta la procedura al Consiglio dei Ministri
Sassari-Alghero

9 luglio - Lo sblocco del completamento della strada Sassari –Alghero, infrastruttura fondamentale per il nord della Sardegna, verrà chiesto in Consiglio dei Ministri attraverso una proposta di decisione collegiale per superare le difformità di pareri delle amministrazioni che finora hanno impedito di concludere l’opera.
Ad annunciarlo la Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, che spiega di aver avviato la procedura che affida al Consiglio dei Ministri la decisione di portare a termine la strada a 4 corsie attualmente incompleta.
Dopo una lunga fase di stallo, a causa della difformità dei pareri delle amministrazioni competenti e anche in ragione della costante interlocuzione del Ministero con i rappresentanti del territorio, si è giunti ad una soluzione in grado di ricomporre il quadro.
“Abbiamo ascoltato con attenzione le richieste – afferma la Ministra De Micheli – dei sindaci della rete metropolitana del nord della Sardegna e quelle dei parlamentari sardi della maggioranza, per questo ho scelto di rimettere la questione alla decisione del Consiglio dei Ministri”.
“Nella sua collegialità – conclude – il Consiglio dei Ministri potrà superare gli ultimi ostacoli e consentire la completa realizzazione dell’opera che permetterà di collegare l’aeroporto di Alghero, il porto di Porto Torres e l’aeroporto di Olbia, dotando così di una infrastruttura moderna il territorio della Sardegna, essenziale per la mobilità dei cittadini sardi e lo sviluppo del turismo”.

Data di ultima modifica: 09/07/2020
Data di pubblicazione: 09/07/2020