Trasporti, il Ministero sblocca 1,7mld per Tpl e Ferrovie

Via libera in Conferenza Unificata a due decreti Mit per riparto risorse
TPL

Roma, 1 agosto 2018 - Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sblocca 1 miliardo 397 milioni di euro per la realizzazione di infrastrutture del trasporto rapido di massa e 338 milioni di euro per la messa in sicurezza delle ferrovie non interconnesse.

Oggi infatti in Conferenza unificata è stato dato il via libera a due schemi di decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti molto importanti: quello sul riparto  del Fondo per il finanziamento degli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese, destinato al trasporto rapido di massa; e quello per gli interventi di messa in sicurezza delle ferrovie non interconnesse alla rete nazionale. È stato proprio il Mit a chiedere per oggi la convocazione straordinaria della Conferenza unificata, facendo inserire come primi punti all’ordine del giorno i due dm.

In questo modo, incassando il via libera degli enti territoriali, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è riuscito finalmente a sbloccare i fondi per Tpl e ferrovie isolate. Risorse che erano state stanziate dalla legge di Bilancio 2017 ma che senza l’intervento del Ministro Danilo Toninelli e l’intesa raggiunta oggi in Conferenza Unificata non sarebbero mai state spese.

  Questo Ministero, dunque, coinvolgendo gli enti locali nel doveroso processo democratico che deve vedere sempre le comunità protagoniste rispetto all'utilizzo delle preziose risorse pubbliche, è riuscito a sbloccare e a ripartire in tutto 1 miliardo 735 milioni di euro di risorse pubbliche per il Tpl e per le ferrovie non interconnesse. Una riprova dell’impegno concreto, assunto in prima persona dal Ministro Danilo Toninelli, per quella mobilità di cui i cittadini hanno davvero bisogno, per finanziare quelle piccole grandi opere indispensabili per il nostro Paese e per i territori in cui si trovano.

***

PDF con il riparto delle risorse nel dettaglio

Tags
Data di ultima modifica: 01/08/2018
Data di pubblicazione: 01/08/2018