Concorso Mit per 148 ingegneri, scadenza domande prorogata al 6 agosto 2018

Un nuovo decreto rinvia i termini per le candidature e modifica i titoli richiesti
Gazzetta ufficiale concorsi

6 luglio 2018 - C'è tempo fino al 6 agosto 2018 per presentare la domanda di partecipazione al concorso del Ministero per l'assunzione di 148 ingegneri meccanici da impiegare nelle sedi periferiche del Dipartimento trasporti in tutta Italia.

Con un decreto pubblicato nella Gazzetta ufficiale n.53 "Concorsi ed esami" del 6 luglio 2018 è stata, infatti, prorogata la precedente scadenza del 9 luglio 2018 e sono stati in parte modificati i titoli richiesti ai candidati indicati nel bando.

In particolare il nuovo provvedimento specifica che per partecipare alla selezione occorre essere in possesso, entro il 6 agosto 2018, dell'abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere e di una delle seguenti lauree quinquennali:

  • laurea magistrale in Ingegneria (qualsiasi classe) purché conseguita a seguito di corso di laurea triennale (o laurea di primo livello) appartenente alla classe L09;
  • laurea magistrale in Ingegneria appartenente alla classe LM33;
  • diploma di Laurea in Ingegneria meccanica (vecchio ordinamento).

L’iscrizione all’Albo degli ingegneri, invece, dovrà essere posseduta solo dai vincitori del concorso prima della firma del contratto di assunzione.

Le domande devono essere presentate solo online, compilando l’apposito modulo elettronico disponibile all'indirizzo http://riqualificazione.formez.it/content/ministero-infrastrutture-e-trasporti-avviso-rettifica-e-proroga-termini-concorso-148.

I vincitori saranno assunti con contratto a tempo indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Ingegnere-Architetto, area 3, fascia economica F1.

Tutte le altre informazioni di dettaglio sul concorso sono disponibili nel bando, pubblicato nella sezione Amministrazione trasparente - Bandi di concorso.

Data di ultima modifica: 09/07/2018
Data di pubblicazione: 06/07/2018