Mit chiede a società concessionarie autostradali mappatura barriere acustiche e incontra Aspi

Mappatura per verifica stato funzionale e eventuale adozione misure di riqualificazione
autostrada

27 dicembre 2019 - Nella giornata odierna il Mit ha formalmente richiesto a tutte le concessionarie autostradali indicazioni relative alla mappatura delle barriere acustiche installate sulla rete, per la verifica dello stato funzionale e l’eventuale adozione di misure idonee alla loro riqualificazione, sulla base dei parametri di sicurezza.

Inoltre, si è tenuto un incontro con Autostrade per l’Italia per affrontare tutti i profili di criticità  della rete, con specifico riferimento alla Liguria, alle Marche e all’Abruzzo, regioni nelle quali sono stati assunti provvedimenti dall’autorità giudiziaria. Sono state valutate tutte le opportune e necessarie misure al fine di garantire la sicurezza e la fruibilità delle autostrade attualmente interessate dalle restrizioni alla viabilità.

Sulla base di tali elementi e, all’esito delle verifiche in corso, il Mit ha richiesto al concessionario l’adozione di ogni misura utile al superamento delle criticità. In tale contesto Aspi si è anche impegnato a valutare soluzioni di agevolazione tariffaria all’utenza quale parziale compensazione dei disagi dovuti ai maggiori tempi di percorrenza.

Data di ultima modifica: 27/12/2019
Data di pubblicazione: 27/12/2019