Ferrovie Sud Est: la relazione del commissario sullo stato dell'azienda

Prevista dalla Legge di Stabilità 2016
treno ferrovie sud est

19 marzo 2016 - Secondo quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016 (Legge 28/12/2015 n. 208, art. 1, comma 867) si pubblica la relazione del commissario della Ferrovie del Sud Est e Servizi Automobilistici Srl.

In considerazione della grave situazione finanziaria della società Ferrovie del Sud Est e servizi automobilistici, il comma 867 della Legge di Stabilità 2016 prevedeva infatti il commissariamento, avvenuto con decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, il 12 gennaio 2016 con la nomina del commissario Andrea Viero e dei sub commissari Domenico Mariani e Angelo Mautone.

Il commissario era incaricato, tra l'altro, di predisporre e presentare entro il 1' Aprile 2016 al socio unico, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, "una dettagliata e documentata relazione in merito allo stato finanziario e patrimoniale della società, alle cause che hanno determinato la grave situazione finanziaria, anche al fine di consentire al Ministero di valutare le condizioni per l'esercizio dell'azione di responsabilità". Si prevedeva, quindi, la pubblicazione della relazione nel sito web dello stesso Ministero.

La relazione del commissario, Andrea Viero, è stata inviata al Ministero oggi, 19 marzo 2016, con allegata la relazione finale di Due Diligence.

Il dossier  relativo alle Ferrovie Sud Est e Servizi Automobilistici srl, con la relazione del Commissario e la  relazione finale di due diligence, è stato ufficialmente trasmesso il 22 marzo 2016 alla Procura generale della Repubblica di Roma, alla Procura regionale della Corte dei Conti per il Lazio e all’Autorità Nazionale Anticorruzione.

Data di ultima modifica: 17/05/2016
Data di pubblicazione: 19/03/2016