Licenza comunitaria trasporto passeggeri - variazione sede e denominazione sociale

Se un’impresa, dopo aver ottenuto la licenza comunitaria, modifica la propria sede di stabilimento, l’indirizzo, la denominazione o la ragione sociale, ma non varia il codice fiscale, deve presentare domanda per sostituire la propria licenza comunitaria con una nuova.


Requisiti

Possesso licenza comunitaria in corso di validità


Richiesta nuova licenza per variazione sede o denominazione sociale

Dove

La richiesta deve essere presentata alla Direzione Generale per il trasporto stradale e per l’intermodalità - Divisione 2.
Contatti, orari e modalità per presentazione domande

Documentazione

  • domanda compilata secondo il modello 1 e firmata dal titolare o dal legale rappresentante;
  • marca da bollo da € 16,00 da applicare sulla domanda;
  • originale della licenza comunitaria da sostituire;
  • dichiarazione su modello 2 firmata dal titolare o dal rappresentante legale dell'impresa, ai sensi del DPR n. 445/2000, per dimostrare il possesso dei previsti requisiti;
  • dichiarazione su modello 3 firmata dal titolare o dal rappresentante legale dell'impresa, per attestare l’elenco dei soggetti da sottoporre a verifica antimafia in base all’art. 85 del d. lgs. 159/2011;
  • dichiarazione su modello 4 per ciascuno dei soggetti da sottoporre a verifica antimafia, firmata dal soggetto interessato e accompagnata da copia di un suo documento di riconoscimento, per attestare l’assenza di misure di decadenza o sospensione di cui all’articolo 67 del d. lgs. 159/2011;
  • marca da bollo da € 16,00 che l'ufficio applicherà sulla licenza;
  • copia del documento di riconoscimento del titolare o rappresentate legale.

Nel caso la modifica di denominazione o di ragione sociale comporti una variazione del codice fiscale, si applica la procedura di primo rilascio.


Contatti, orari e modalità per ritiro licenze


Le informazioni riportate costituiscono un riepilogo in funzione delle richieste più frequenti provenienti dalle imprese.
Tuttavia non sono esaustive di tutte le prescrizioni vigenti, per le quali si rinvia alle circolari via via emanate ed alla normativa di riferimento.

Data di ultima modifica: 12/01/2018
Data di pubblicazione: 18/12/2017