Il Sistema Informativo Demanio

Per conoscere i limiti di un determinato stabilimento balneare o l’estensione del piccolo cantiere navale vicino di banchina, ogni cittadino può consultare il Sistema Informativo Demanio (SID).

Il Sistema Informativo del Demanio marittimo SID, è infatti la base informativa di riferimento e lo strumento di condivisione e interscambio dei dati relativi alla gestione del demanio marittimo. Il Sistema Informativo Demanio è gratuito per tutti gli utenti, istituzionali o privati. La gestione del SID è affidata Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti.

Dal punto di vista amministrativo:

  • Dal 2009 il sid è lo strumento condiviso a supporto delle Pubbliche Amministrazioni e dei privati, nella gestione del demanio marittimo.
  • Dal 2012 Agenzia delle Entrate e Ministero dell’Economia e delle Finanze hanno individuato il sid quale unico strumento per le comunicazioni obbligatorie all’anagrafe tributaria dei dati relativi alle concessioni del demanio marittimo

Dal punto di vista operativo il SID:

  • Consente ai richiedenti di compilare e di trasmettere le istanze direttamente in modalità web;
  • Consente alle singole amministrazioni pubbliche competenti di inserire e visualizzare direttamente sul territorio l’ingombro ed il dettaglio della singola concessione;
  • Realizza l’aggiornamento dei dati in tempo reale contestualmente all’attività amministrativa.

https://www.sid.mit.gov.it/sidut/

Per informazioni ed assistenza tecnica:

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
Direzione Generale per la vigilanza sulle Autorità portuali, le infrastrutture portuali ed il trasporto marittimo e per vie d'acqua interne
Divisione 2
Centro Operativo Nazionale del S.I.D.
Viale dell'Arte, 16 - 00144 Roma (RM)
Tel. 06/5908 4314 - fax. 06/5908 4487 email: consid@mit.gov.it;  pec: dg.vptm-div2@pec.mit.gov.it.

Data di ultima modifica: 23/03/2016
Data di pubblicazione: 09/02/2016