Punteggio sulla CQC e sul KB

A partire dall’aprile del 2008 ai titolari di una CQC (o di un CAP tipo KB) oltre ai punti della patente di guida posseduta, sono attribuiti altri 20 punti, proprio in funzione della loro abilitazione professionale.

La contemporanea titolarità di una CQC per il trasporto di cose e per il trasporto persone non comporta una doppia attribuzione di punteggio, che inizialmente rimane pari a 20.

Quando una infrazione stradale, per la quale è prevista sottrazione di punti, viene commessa nell'esercizio di attività professionale di autotrasporto di persone o merci che richiede il possesso della CQC (o del CAP tipo KB) , la decurtazione avviene solo a carico della dotazione di punti di tale documento e non anche sulla patente di guida.

Tale regola viene applicata anche ai titolari di patenti italiane, che abbiano sulla propria patente il codice UE armonizzato “95” sulla patente.

L’applicazione della disciplina della patente a punti ai titoli di abilitazione professionale presuppone che gli illeciti siano commessi:

  • alla guida del veicolo per il quale è richiesta la titolarità di una patente C, CE ovvero D, DE unitamente alla CQC ovvero al CAP tipo KB nell'esercizio di un'attività professionale di autotrasporto di persone o di cose.
  • Qualora, invece, il titolare di una CQC ovvero di un CAP commette violazione alla guida di un veicolo diverso da quelli indicati ovvero quando il veicolo sia utilizzato per finalità private e non commerciali, la decurtazione di punti riguarda la patente di guida e non la CQC o il CAP.

Le procedure di decurtazione punteggio, di eventuale riattribuzione, di recupero punteggio, di raddoppio di punteggio per conducenti neopatentati, però con riferimento alla data di conseguimento della patente e non della CQC.

All’azzeramento del punteggio attribuito all’abilitazione professionale la motorizzazione competente dispone la revisione della CQC o del CAP tipo KB.

Se l’esame di revisione non è superato l’abilitazione professionale viene revocata. Questo esame di revisione non estende comunque i suoi effetti alla patente di guida e non influisce sul suo punteggio.

Al contrario, in caso di revoca di patente di guida per un esame di revisione non superato, viene revocata anche la CQC.

La frequentazione di un corso recupero punti per la CQC e per il CAP di tipo KB (nel caso in cui il punteggio non sia totalmente azzerato) comporta una riattribuzione di 9 punti.

Le decurtazioni di punti subite alla guida di veicoli che non richiedono il possesso della CQC sono riferite esclusivamente alla patente di guida posseduta.

Le decurtazioni di punti applicate sulla patente posseduta, non hanno effetto sul punteggio relativo alla CQC, ai fini del calcolo dei tempi per l'acquisizione di benefici o per la restituzione della dotazione iniziale .

 

Data di ultima modifica: 13/11/2017
Data di pubblicazione: 07/04/2016